Home ................. Archivio ricette .................. Scrivimi .................. Le mie foto su Flickr .................. Recensione prodotti no food

venerdì 22 gennaio 2010

Onigiri

Onigiri 1

Vi ricordate questi graziosissimi stampini che mi avevano mandato Lelli e Memo con lo swap? Ecco, finalmente li ho utilizzati, ho fatto i miei primi Onigiri! Gli Onigiri sono consumati in Giappone come spuntino, al posto del nostro panino. Altro non sono che delle polpette di riso bianco semplici o ripiene di salmone, tonno, uova di pesce etc.. Di solito si trovano in forma triangolare con una striscia di alga nori su un lato che ha la funzione di sorreggere l’Onigiri senza sporcarsi le mani! Li avete presenti?? Ricordo ancora i personaggi di alcuni cartoni animati che trangugiavano con ingordigia queste polpette di riso.
Io li ho preparati in un batter d’occhio con gli stampini ma volendo si possono preparare anche senza. Per renderli più graziosi ho creato delle decorazioni con l’alga nori che ho ritagliato a forma di cuoricino, stellina e orsetto al posto della classica striscia.

Onigiri 2

Ingredienti per 6 pezzi piccoli o 3 grandi:
80 gr di riso giapponese
1 cucchiaio di aceto di riso
1 foglio di alga nori
1 scatoletta di tonno
Maionese

Procedimento:
Lavare il riso in acqua fredda diverse volte finchè quest’ultima non sarà diventata trasparente e il riso avrà perso l’amido. Far riposare il riso in una ciotola piena d’acqua per 30 – 60 minuti. Buttar via l’acqua in cui avremo fatto riposare il riso, trasferire quest’ultimo in una pentola e ricoprire con 100 ml di acqua (l’acqua dev’essere del 20% in più rispetto al riso). Coprire la pentola, attendere che l’acqua vada in ebollizione, poi abbassare la fiamma e cuocere per 10 minuti. Togliere la pentola dal fuoco e attendere 15 minuti prima di togliere il coperchio. A questo punto il riso si presenterà del tutto privo di acqua, trasferirlo in una pirofila, bagnarlo con l’aceto di riso e mescolare con un cucchiaio di legno. Preparare il ripieno mescolando una scatoletta di tonno sgocciolato a un cucchiaio di maionese (vi avanzerà un po’ di ripieno) Bagnarsi le mani (bisogna ripetere quest’operazione di volta in volta), prelevare un po’ di riso e metterlo negli stampini. Adagiare poi sul riso una pallina di ripieno, e ricoprire ancora con il riso. Cospargere gli onigiri con semi di sesamo e papavero, sistemare l’alga al centro e schiacciare con il coperchio dello stampino.
Procedimento senza stampini:
Prelevare un po’ di riso e disporlo sul palmo della mano leggermente ricurva “a cucchiaio”. Mettere al centro una pallina di ripieno, e coprire con un po’ di riso (come si fa con gli arancini con l’unica differenza che bisogna dare una forma triangolare e piatta agli onigiri). Esercitare una leggera pressione con le mani in modo da sigillare il ripieno. Una volta data la forma, porre l’alga Nori alla base dell’Onigiri.

Onigiri 3

48 commenti:

Camomilla ha detto...

Micaela buongiorno!
Me li ero persa gli stampini, infatti guardando la data del post dello swap ho capito il motivo (ero a sciare in quei giorni). Direi che gli onigiri, oltre ad essere proprio graziosi, sono anche un'abitudine molto più sana rispetto ai nostri panini, non trovi? Sei stata bravissima a realizzarli, io non so se avrei quella pazienza!
Un bacione e buon week end :)

Fantasilandia ha detto...

Ciao Cricetinaaaaaa
Io adoro gli ONIGIRI. Infatti ogni volta che li preparo ne faccio in quantità industriale.
Mi stuzzica tantissimo la tua ricettuzza e poi l'utilizzo del tonno sott'olio farà felicissimo al mio Simoncino che non ama il pesce crudo!!!
Ottima idea per un bel aperitivo.
Adorooooooo quelli a forma di stella ;-D
Ti mando un mega Kissotto

♥ cool chic style ....♥ ha detto...

che meraviglia, sono molto belli da provare, stefania

Claudia ha detto...

Ma sei stata proprio brava... :-))) baci e buon w.e.

ele ha detto...

meravigliosi! ma che belli! ceme sempre sei bravissimissima! devo assolutamente farli ..... ahimè! chissà che forma assumeranno senza stampino...! bacione!

barbara ha detto...

Ciao Miki, buondì! Io straadoro gli onigiri e tu sei stata fantastica, li hai decorati benissimo!!! Troppo carini ^__^ Anch'io solitamente ci metto tonno e maionese, un ripieno molto delicato. La prossima volta però vorrei provare con qualcosa di più strong :P Un bacione e buon venerdi! ;)

Arietta ha detto...

Micaela, ma quanto sono carini!! Proprio ora che comincio ad accarezzare l'idea di cucinare qualcosa di giapponese (sushi e udon in primis) tu te ne esci con queste deliziose pallotte che tanto mi ricordano i cartoni animati di quando ero piccolina!
Allora, visto che vedo che tu sei già notevoli passi avanti rispetto a me (che sono a zero in questo campo), hai qualche consiglio da darmi? Tipo dove trovare gli ingredienti (qui al supermercato ne trovo pochissimi, solo il wasabi e l'alga nori, ma non il riso per dire), o da cosa cominciare per non intossicare M.?
Grassie!

ps. come stai? va un po' meglio? :***

Roberta ha detto...

da buona amante del sushi ti dico che conosco benissimo queste polpette nipponiche e ne confermo la bontà!! le tue sono bellissime..mi piace moltissimo questa presentazione con l'alga coppata dagli stampini :DDD

bacioni!

Lady Cocca ha detto...

Che cariniiiiiiii sei stata bravissima!! Gioia come va l'influenza???
un bacio Lidia

Angie ha detto...

WoooooOOOOOOoooooooW!!!!!!!!!!!!!!!!! è un peccato mangiarli!!

Luciana ha detto...

Buoni ed anche molto carini...è quasi un peccato mangiarli...brava

manuela e silvia ha detto...

Ciao! davvero perfetta questa idea per utilizzare gli stampini!! son carinissimi!!
un bacione

dolci a ...gogo!!! ha detto...

è vero tesoro mi ricordano molti i cartoni giapponesi tipo kiss me licia:-)cmq sono venuti veramente benissimo e sono anche gustosi a quanto pare,nn li ho mai provati pero mi incuriosiscono moltissimo!!!bacioni imma

tittina ha detto...

buongiorno Micaela,come stai? è passata l'influenza e la tristezza?ti ringrazio della visita,come sempre sei molto gentile...che pazienza che hai avuto a fare questi stuzzichini giapponesi!!!!sono certamente piu salutari dei nostri panini.... bella la presentazione...un bacione Tittina

Federica ha detto...

WOW Miki, che meraviglia! Non conoscevo gli Onigiri ma con una presentazione così è amore a prima vista! Un bacione e buon fine sttimana

Romy ha detto...

Buoni! Anche io uso spesso gli stampini, sono divertenti e presentazione è troppo carina...! Utilizzo per gli onigiri magari il salmone o il tonno affumicati, ma a questo tipo di ripieno proprio non avevo pensato....credo sia buonissimo! Magari è la volta buona che convinco anche il maritino ad assaggiarli...Baci :-)

fiOrdivanilla ha detto...

che cariniiiiiiiii :D mi piacciono un sacco e stuzzicano tantissimo l'appetito con tutte quelle deliziose formine!

Simoncina ha detto...

Ma che carini! anche io mi ricordo diversi cartoni che li mangiavano e mi hanno sempre fatto gola, quindi credo che proverò questa tua simpatica ricettina!

Alem ha detto...

e' vero i cartoni che mangiavano le pallette di riso!!
le tue (con le formine) sono bellissime!!!

Gloria ha detto...

Sono bellissimi e mi ricordano tantissimo i cartoni animati di quando ero piccola! bravissima!

Laura ha detto...

Che brava che sei! Me li ricordo anche io i giapposotti mangia riso dei cartoni!!!!
besos

Laura ha detto...

Buoniii!!
Con gli stampini non ci avevo mai pensato, bell'idea!!
Ciao, Laura ;)

Onde99 ha detto...

Micaela, questi onigiri sono bellissimi! E sei stata anche molto carina a spiegare il procedimento senza stampini: con gli stampini l'effetto estetico è notevole, ma danno l'idea di essere così buoni che non vorrei rinunciarci solo perché non ho le formine. Solo che no ho mai visto in giro il riso giapponese, quello thai può andare?

Cuocopersonale ha detto...

wow... vado pazzo per sushi, sashimi ecc.. ecc.. ecc...
Bravissima..
matteo

pizzicotto77 ha detto...

ma sono proprio carini, sembrano dei pasticci, adattissimi per il pranzo fuori casa. ciao e buon fine settimana

dauly ha detto...

che belli!!!!
immagino anche buonissimi, io poi il riso lo mangio anche bianco con un filo d'olio, mi piace da morire!

Aux délices des gourmets ha detto...

une belle présentation ça doit être délicieux je te félicite
bonne journée

Elisakitty's Kitchen ha detto...

Ma sono splendidissimi. Mi piace il repieno di tonno! Bravissima

terry ha detto...

che belli che ti son venuti!
bravissima, buoni con il tonno!:)
compliments;)

Alessandra ha detto...

1 splendida idea^^
Mio marito me li chiede sempre per la schiscetta ma così non li avevo mai fatti!Bravissima!

Federica ha detto...

Micaela bravissima! sono perfetti bellissimi e buonissimii!

UnaZebraPois ha detto...

ehmm....io ho provato una volta a fare il sushi...ma il risultato non è stato proprio paragonabile a queste piccole meraviglie...!!!Bellini gli onigiri...sono tenerissimi con quelle formine così kawaii!!!!

katty ha detto...

sono fantastici e tu sei bravissima!! complimenti e buon fine settimana!!

Rosmarina ha detto...

Eh sì che ce li ho presenti, i personaggi sempre con quei cosi bianchi e neri in mano :O Mi hanno sempre fatto una voglia!!
Carina davvero la tua versione. :)

Elisabetta ha detto...

bellissimi e sicuramente buonissimi,questi onigiri!!!brava,Micaela!!!!cara,se vuoi,passa a prendere la ricetta delle arance candite,l'ho trovata....baci baci

Vale ha detto...

wow, ma sembrano dei pasticcini!!! davvero carina questa presentazione! E poi l tonno sott'olio li rende appetibili proprio per tutti!!! buon we!!

Yori ha detto...

Troppo cariniiiii!Complimenti!

annaferna ha detto...

ma....ti rendi conto???
hai 314 e dico 314 lettori fissiiiiii!!!
Sei fantastica...però gli "onigiri" penso non li farò mai...scusa ma non è proprio la mia cucina preferita..pensa che quando ho visto la foto e letto il nome sconosciuto, ho pensato a dei dolcetti glassati...mah! sono un po' frana.
kississimi dalla Puglia

NIGHTFAIRY ha detto...

Ma quanto sono carini Micaela?!Complimenti!

Lo ha detto...

ma sai che non sapevo di questi onigiri....fatti da te sono davvero graziosi...e come i cartoni animati li mangerei in un secondo! buona domenica

Antonella ha detto...

Che buoni Michi!!!
Ma che differenza c'è con il sushi? A parte la forma intendo.....ho scoperto da poco tempo che ne vado matta e vorrei cimentarmi anche io ;)
Bacioni e buona domenica!

-debby- ha detto...

Che cariniiii sono proprio quelli che si vedono nei cartoni animati!!! che storie :) devo provarli anch'io! bravissima

luby ha detto...

buonissimi!!!!!!!!!!!

Froda ha detto...

Ma grazie! Io di solito li preparo "lisci" perchè so che in genere il ripieno è crudo, cosa che non incontra i miei gusti, invece questo ripieno è proprio gustoso. Devo provare! =)

Nanny ha detto...

Michela sei diventata bravissima con queste preparazioni,i miei complimenti :P

elenuccia ha detto...

WOW Micaela sono fantastici!! Questi li provo di sicuro, mi ricordano la mia infanzia, quando stavo ore attaccata alla TV a guardare i cartoni animati.

Alessia ha detto...

Ma che belli i tuoi!
Non ho mai provato a farli da me, ma ne sono una grande consumatrice, confesso!
Sembrano dei pasticcini da tanto che li hai modellati e decorarli per bene.

bravissima, come sempre.

un caro saluto
A.

Sabrina Fattorini ha detto...

Ciao,
io non sono amante della cucina giapponese, ma questi sono veramente deliziosi, complimenti...
anch'io ho un blog, se ti va di fare un giro http//architettandoincucina.blogspot.com

Related Posts with Thumbnails