Home ................. Archivio ricette .................. Scrivimi .................. Le mie foto su Flickr .................. Recensione prodotti no food

martedì 28 settembre 2010

Torta alle pesche e acqua di rose

Torta soffice alle pesche (1).psd

Ho preparato questa tortina un paio di settimane fa. Volevo inaugurare il mio nuovo stampo della Pavoni in silicone. La torta è ottima e per questo ho deciso di pubblicarla ugualmente malgrado le foto non le rendano giustizia. Il problema è che metà mi è rimasta nello stampo. Eppure ho aspettato che si raffreddasse completamente prima di sformarla.... solo in seguito ho capito dov'è stato l'errore. Non avevo imburrato lo stampo ed essendo la prima volta che lo utilizzavo andava imburrato. Pazienza, ho mangiato la torta scavandola a cucchiaiate direttamente dallo stampo e quella che sono riuscita a sformare l'ho tagliata a fette anche se esteticamente come potete notare è poco presentabile. Essendo una torta ricca di frutta va conservata in frigo altrimenti si corre il rischio che inacidisca in fretta.

Torta soffice alle pesche (2).psd

Ingredienti:
300 gr di farina
150 gr di burro
150 gr di zucchero
4 uova
1 bustina di lievito vanigliato
4 pesche gialle
4 cucchiai di acqua di rose
1 pizzico di sale

Procedimento:
Mondate le pesche, tagliatele a cubetti e tenetele da parte. Imburrate ed infarinate uno stampo da torta. Preriscaldate il forno a 180°. Sbattete burro a temperatura ambiente e zucchero. Unite le uova e sbattete bene. Aggiungete anche la farina, l'acqua di rose, il sale ed il lievito. Sbattete ancora finchè tutti gli ingredienti non saranno ben amalgamati. Incorporate le pesche, mescolate e versate il tutto nello stampo. Infornate per 45 minuti circa.

47 commenti:

Federica - Pan di Ramerino ha detto...

Che buona!!! E poi chissà quant'è profumata con l'acqua di rose!!!! Ne vorrei giusto una fettina!!!

Alem ha detto...

Ecco questa potrebbe essere l'ennesima versione di torta di pesche che provo ultimamente. E' ch enon so resistere alla dolcezza e alla morbidezza che il frutto regala alla torta!!!
Il problema è che poi la finisco tutta!

Ale ha detto...

Mi diverte l'idea di scavare la torta !!! :)
sbagliando si impara !!!

ღ Sara ღ ha detto...

ma è bellissima e le foto pure invece!! che buona dev'essere! un bacione !!

kristel ha detto...

Bellissimo mangiarla dalla tortiera!! solo che poi la mangio tutta. Anche a me é capitato alcune volte che degli impasti rimanessero attaccati, che rabbia!! L'importante pero' é che sia buona e secondo me con le epsche e l'acqua di rose é deliziosa. Bacioni!

Cenerentola ha detto...

dai Michy stai tranquilla...si vede benissimo che è comunque deliziosa! amo le torte di pesche...

dolci a ...gogo!!! ha detto...

gli stampi al silicone sono ottimi pero se si hanno certe accortenze fanno sempre qualche scherzetto cmq la torta deve essere di un buono!!!!bacioni imma

stefania ha detto...

E' deliziosa come sapore con la frutta però ha creato quel problema,che dici ?

elena ha detto...

complimenti per il tuo blog, ho visto tante ricette interessanti!

Federica ha detto...

Io dico che quella forchetta con il bocconcino rende benissimo l'idea della bontà delle torta. Potrebbe essere anche u'idea simpatica fare colazione "scavando" la fetta ^__^
Un bacione, buona settimana

ஃPROVARE PER GUSTAREஃ di ஜиαтαℓια e ριиαஓ ha detto...

e si gli stampi in silicone vanno in burrati la prima volta e poi non occore più inburrarli-......ma si dice sbagliando si impara....la torta e buonissima..
un abbraccio da lia

Fabiana ha detto...

fantastica la torta e fantastico quel ripieno morbido che si intravede.. un bacio

Cristina ha detto...

Deve essere stupendo mangiare la torta a cucchiaiate direttamente dallo stampo =)

viola ha detto...

Ma sai che ne ho postata anch'io una di pesche e acqua di rose? E' buonissima!
Ora non mi resta che provare anche la tua.
Un bacione e buona giornata

Onde99 ha detto...

Pesche e acqua di rose è una favola di accostamento, pazienza se la torta si è un po' dissestata: sarà stata ugualmente meravigliosa!!! E che gioia nel veder immortalate le cosine che ti ho mandato!!!

Milena ha detto...

Micky, pazienza se la torta non è uscita esteticamente perfetta..di certo è molto invitante! :)
Come ti trovi con gli stampi della Pavoni?
baciottoni

elenuccia ha detto...

A me sembra che la foto della fetta renda benissimo l'idea di quanto è buona. E poi l'importante è che sia buona ;)

Fiordiciliegio ha detto...

Non so mai dove usarla l'acqua di rose ma in questa torta mi sembra perfetta!! Bravissima!!

stefy ha detto...

Se non ce lo dicevi tu ad occhio era perfetta....tra l'altro segno immediatemente la ricetta perchè ho delle pesche da consumare......immagino il profumo che girava in casa....chissà come si rigirava il piccolino perchè voleva che la sua mamma l'assaggiasse in fretta....un bacio Micky e alla prossima.....

Antonella ha detto...

golosa e profumosa, che bello mangiare direttamente dallo stampo, brava ciao ciao

Francesca ha detto...

Compliementi nonostante l'incidente con lo stampo questa torta mi ispira un sacco!!!

Baci

Luciana ha detto...

Ciao bella, che buona la tua torta...chissà com'è profumata con l'acqua di rose!!! brava cara, mi piace proprio tanto!!! un bacione :-p

Debora ha detto...

ma che ci frega della foto.. guarda che bontà!!!! però strano che ti si è attaccato, io negli stampi di silicone non metto mai il burro eppure non si attaccano. Forse è per via della frutta... bho, però è comunque buona sicuramente!!! un abcione e una carezza al pancione :-)

pizzicotto77 ha detto...

Hai fatto bene a pubblicarla ha un aspetto molto invitante. un bacione a te e al piccolino nella panciotta!!!

Cristina ha detto...

Scommetto che è squisita!!!
un abbraccio

arabafelice ha detto...

A me sembra splendida, e sul gusto non ho dubbi, con tutta la frutta e l'acqua di rose!

Vanessa ha detto...

Buonissima...mi piace l'idea dell'acqua di rose!!!...mi piace un sacco anche lo stampo!

Erika ha detto...

che bella! complimenti e se ti va passa a salutarmi su dolcesalatopepato.blogspot.com ciaooo

Laura ha detto...

scusa, ma sono stata catturata da... 79 gg... manca così poco?!

Cinzia ha detto...

Ma dalla foto si capisce benissimo che è super buona, che è la cosa più importante!!!
Felice giornata.

marifra79 ha detto...

A me sembra venuta benissimo! Che buona dev'essere!
Un abbraccio tesoro!!!

pagnottella ha detto...

:-( m'ero persa la schiacciata!
Ho sempre avuto timore ad usare gli stampi in silicone "nudi e crudi"...per questo li fodero spesso con carta da forno, certo è un controsenso, poichè il materiale dovrebbe impedire gli impasti di attaccarsi...ma è più forte di me.
Proverò con il burro anch'io, grazie per l'informazione!
Immagino l'elegante profumino della torta!
Un bacio tesoro...

Manuela ha detto...

Ciao cara!! Anche se hai avuto qualche intoppo ad estrarla dallo stampo (cose che capitano) questa torta è strepitosa!! Bravissima!! Baci.

Milla ha detto...

Anche io ho fatto lo stesso errore la prima volta che ho usato uno stampo in silicone!! Cmq la torta non mi sembra ci abbia perso, anche la fetta che tu " denigri" mi sembra bella lo stesso! un bacio

Barbara ha detto...

Ahah! A volte succede anche a me Michi, ma l'importante è che sia buona. Del resto è bello anche mangiarla dallo stampo con la forchetta, è come mangiare la nutella direttamente dal barattolo con un cucchiaino, è consolatorio :P
Lo stampo è bellissimo! Un bacione

l'albero della carambola ha detto...

L'importante alla fine è che sia venuta buona, la prossima volta sarà anche perfetta! Mi hai ricordato che anch'io devo ordinare degli stampi in silicone e non sapevo che la prima volta vanno imburrati lo stesso! A proposito dove trovi l'acqua di rose?
Sonia

UnaZebrApois ha detto...

direi che il problema (quasi) non sussiste: non sarà arrivata a sera, questa delizia!!!quasi quasi che neanche l'avrei sformata ;P

gloria cuce' ha detto...

Ma che bella, buona e profumata!!1
Brava!

quasimamma ha detto...

Anche io ultimamente mi sto dando alle torte con le pesche. Peccato ormai la stagione sia finita!
Bello lo stampo!

enza ha detto...

e questa la faccio di corsa..
deve essere una delizia...
bravissima!
bacini!!

soleluna ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
soleluna ha detto...

Che importa se l'hai scavata dallo stampo , l'importante che sia buona e la tua lo è di certo con tutte quelle pesche...ciao Luisa

manuela e silvia ha detto...

Chissà che profumino fresco e delicato! bellissimo lo stampoe siamo certe che, nonostante tutto, anche al torta abbia avuto un successone ;)
un bacione

Betty ha detto...

che guduria questa tortina e poi lo stampo sembra pure carinissimo :-)
un bacio a te e uno alla panza :))

SUNFLOWERS8 ha detto...

Sai cosa faccio quando uso stampi in silicone? Appena si raffreddano se nella ricetta c'è poco burro li metto in frigo, solo quando sono ben freddi si sforma senza rompersi, invece se è un impasto ricco di burro li sformo da caldi ;) prova e mi dirai. RIcettina da leccarsi baffi e dita!
Brava
Sonia

Jasmine ha detto...

Wow, sembra buonissima! Io adoro l'acqua di rose, la metterei ovunque! :)

Anonimo ha detto...

Ma l'acqua di rose è quella della Neutro Roberts che si da sul viso?

Related Posts with Thumbnails