Home ................. Archivio ricette .................. Scrivimi .................. Le mie foto su Flickr .................. Recensione prodotti no food

lunedì 12 ottobre 2009

Crema di limoncello di Antonella



Quest'estate sono stata ad Amalfi e mi sono procurata dei limoni stupendi e profumatissimi. Quale fine più degna potevo fargli fare?
Girando e rigirando tra i blog cercavo una ricetta per fare la Crema di limoncello. Tempo fa avevo fatto una ricetta che non mi era piaciuta affatto. Appena fatta aveva un bell'aspetto, cremosissimo, poi dopo un paio di settimane iniziava già a manifestare segni di deterioramento. Infatti andava sempre più riempendosi di sgradevolissimi grumi di panna. Tra le tante ricette ho scelto questa e a quanto pare non ho sbagliato. Durante la preparazione più di una volta sono stata assalita da qualche dubbio, mentre gli ingredienti erano sul fuoco sembravano trasparenti e molto liquidi, il tutto sembrava molto dolce e sapeva poco di limone.... Poi un pò delusa dal risultato che credevo di aver ottenuto metto tutto in freezer. Il giorno successivo faccio la prova assaggio e la crema si era magicamente trasformata! Innanzitutto si era addensata moltissimo rispetto al giorno precedente, in secondo luogo non era affatto troppo dolce come sembrava! Aggiudicata! Riporto la ricetta facendo copia e incolla dal blog di Antonella




Ingredienti:
Per macerare le scorze dei limoni:
6 limoni non trattati
1/2 litro di alcool

Per la crema:
750 gr.latte
250 gr. panna fresca non zuccherata
1 kg. di zucchero
1 cucchiaino di vaniglia in gel oppure 1 bustina di vanillina



Procedimento:
Lavare bene i limoni non trattati.
Asportare la buccia dai limoni utilizzando un pelapatate(in questo modo porteremo via solo la parte della scorza senza prendere la parte bianca che risulterebbe amara). Mettere in un contenitore di vetro con l'alcool a macerare per 24 ore. Filtrare con un colino in cui avremo messo anche una garza e lasciar riposare ancora per una notte.
Il giorno successivo preparare la crema in questo modo:
Unire il latte alla panna fresca, lo zucchero e la vaniglia.
Sobbollire a fuoco dolce per 20 minuti mescolando (non deve mai bollire). Lasciar freddare, anche l'intera notte se necessario. Unire, facendo attenzione a mescolare bene, la crema all' alcool. Imbottigliare. Riporre in freezer. La crema di limoncello va servita fredda. lasciar riposare alcuni giorni prima di degustare.

38 commenti:

Libri e Cannella ha detto...

Buonaaaa...e poi la bottiglia è bellissima!!

Claudia ha detto...

Ma la bottiglia è strepitosa.. Io amo la crema di limoncello.. .. t'è venuta bene bene.. baci baci e buon inizio settimana :-)))

minnie ha detto...

Faccio spesso il limoncello ma con la crema ancora non mi sono cimentata!
Prenderò spunto da questa!!!
Anch'io vado a caccia di bottiglie particolari.
Baci e buona settimana *_*

kristel ha detto...

Delizioso! E' da un sacco che vorrei preparare anche io un limoncello a casa ma non riesco a trovare l'alcoo. Tu lo compri al supermercato o in negozi specializzati in pasticceria? Bacioni!!

Ylenia ha detto...

Io adoro la crema Micaela...però non mi ci sono mai messa...ora sapendo che le tue ricettine sono sempre di successo...magari mi cimenterò ;-) Bacioniiiii buon inizio!

fantasia in cucina ha detto...

Ummm dovrà essere proprio buona complimenti.Ahhh bella anche la bottiglia

Sara ha detto...

Chissà che bontà, mi piace un sacco...

Elisakitty's Kitchen ha detto...

Buona la crema al limoncello!
A me piace moltissimo chiaramente molto più del limoncello e come ti puoi sbagliare?? Sempre le cose più caloriche preferiscooo! HIHIHI!
Cmq michela... Grazie per la ricettina una affidabile la crecavo da un pò!
Simpatica la bottiglietta!

sweetcook ha detto...

Mi piace tantissimo, io lo faccio simile, un bicchiere tira l'altro, ihihih:)

Mary ha detto...

Di sicuro è buonissima!

Onde99 ha detto...

Ecco la rima che mi è mancata quando sono andata in costiera: cogliere dal giardino del casale dove alloggiavo i limoni e le arance per i liquori... Che buffa la tua bottiglia!!!

Camomilla ha detto...

Buongiorno Micaela!
Capita così anche a me a volte, in fase di preparazione non sono per nulla soddifatta e poi alla fine il risultato è quello sperato... mi prendo anche dei discreti spaventi tra l'altro! Non ho mai fatto nessun tipo di liquore quindi prendo nota di tutto.
Buona settimana, un bacione

essenzadivaniglia ha detto...

Ciao Michi!
Mi piace moltissimo preparare i liquori in casa! Ho provato il limoncello, ma mai la crema! mi annoto la tua ricetta!
un bacione

Lauretta and Mary ha detto...

Ciao Micaela!! Che buona la crema di limoncello e poi coi limoni d'Amalfi sarà spettacolare!! E poi questa bottiglia fighissima dove l'hai scovata???

manu e silvia ha detto...

Ciao! ci piace moltissimo questo liquore..se dici ch ela ricetta è quella giusta..ci fidiamo e la proviamo!!
un bacione
PS: bellissima la bottiglia!!

Alice4161 ha detto...

Ottima questa crema...!!!


buonaaaa.

Simo ha detto...

Se è di Anto, è sicuramente una garanzia! Con quei limoni, poi...verrebbe ottima qualsiasi cosa!
Complimenti, un abbraccio!

furfecchia ha detto...

wow! la mia ricetta prevede solo il latte, immagino che la panna renda questo liquore ancora più cremoso!

Chiara ha detto...

quanto mi piace la crema al limoncello!!!!ma solo qll fatta in casa!ora mi segno la ricetta così proverò a farla!
grazieee
baci

Betty ha detto...

anch'io provai a afrla tempo fa ma con il tuo stesso risulatato: deludente!!!
proverò questa ricettina, se dici che è magnifica come fare a non crederti?
baci e buona settimana.

marifra79 ha detto...

MA che bottiglia!!!!Fa impazzire!!!!
E' venuto proprio bene!!!
Un abbraccio

i dolci di laura ha detto...

che delizia! cremosissimo e immagino profumatissimo! molto originale anche la bottiglia!

Denise ha detto...

Non bevo alcolici, ma la crema di limoncello è una delle poche cose che riesco a degustare...e fatta in casa è sempre la cosa migliore! Brava!!!

pinky80 ha detto...

che buona!!io l'adoro, ma ho paura a farla...
complimentoni!!bacio

Milla ha detto...

La bottiglia è troppo divertente, la ricetta la segno, si sa mai che mi prenda voglia di provarla!! a presto e buon lunedi

Piccipotta ha detto...

buonissimo...
e come è particolare la bottigliaaaa....
bacio


Piccipotta
www.amaradolcezza.blogspot.com

Mirtilla ha detto...

buonissima!!
molto particolare anche la bottiglia ;)

Alessandra ha detto...

Non l'ho mai fatta ma è tra le cose da fare!
Slurp slurp!

Antonella ha detto...

Micaela, come sono contenta! Io l'adoro letteralmente ;))
Un bacione e grazie per la fiducia ;)
Buonanotte

roby ha detto...

adoro la crema al limoncello! la tua dev'essere buonissima...con i limoni di Amalfi poi sarà senza dubbio ottima!!!
me ne farei un goccetto ora...
eh eh eh

Roby

dolci a ...gogo!!! ha detto...

tesoro la crema al limoncello è la mi preferita!!!!!!!!!
che buona anche mia mamma la preparare ed io le frego sempre qualche bottiglia:-)è davvero favolosa!!!
bacioni e complimenti anche per la bottiglia:-)
imma

Virginia ha detto...

Io ho quello della suocera.......che sia velenoso????

Edi ha detto...

Sembra davvero deliziosa!! cremosa al punto giusto!!
Dovrei cimentarmi anch'io con gli "alcolici" ma considerando che il mio fidanzato si perde dopo un dito di birra... temo sia rischioso!!! baci

sorbyy ha detto...

Buonissima!!
La bottiglia .........spiritosissima !

Tania ha detto...

Che buona la crema di limoncello, fresca e con i limoni di Amalfi è speciale!

*Mariarita* ha detto...

Mamma e che buona... io adoro il limoncello, poi la crema, nn nè parliamo!!!
Bravissima, baci e a presto!!!

clamilla ha detto...

Ma quella bottiglia è strafiga!!!!
Io sono pressochè astemia, ma mio marito no....gradisce queste preparazioni!
Brava!
Marty

Anonimo ha detto...

Deve essere buonissima.
Ma la ricetta vale anche per 1 lt di alcool o devo raddoppiare le dosi del latte,della panna e dello zucchero?
Grazie

Related Posts with Thumbnails