Home ................. Archivio ricette .................. Scrivimi .................. Le mie foto su Flickr .................. Recensione prodotti no food

mercoledì 26 maggio 2010

I pepatelli Teramani e …. “Due tradizioni in uno swap”

Due tradizioni in uno Swap (2)

Due tradizioni in uno Swap

Due tradizioni in uno Swap (1)

Il mese scorso ho partecipato allo swap di Mara “Due Tradizioni in uno swap”… un carinissimo scambio delle proprie tradizioni culinarie, potevo mai non partecipare? Sono stata abbinata con molto piacere alla dolcissima Marianna. Alcuni giorni fa mi è arrivato il suo pacco ed ecco che vi mostro il contenuto: La ricetta dei Pepatelli Teramani che non conoscevo affatto e che ho trovato buonissimi, tant’è che li rifarò ancora. La ricetta è della nonna di Marianna e la conferma che le ricette delle nonne sono infallibili l’ho avuta anche questa volta. Oltre all’occorrente per i pepatelli Marianna mi ha mandato una bellissima tazza con coperchio che utilizzerò per le mie tisane quotidiane e alcuni dolci tipici del suo paese, una cartolina e un magnete che hanno già preso posto sul mio frigorifero di Tortoreto Lido che a giudicare dalle immagini dev’essere bellissima! Marianna, come ringraziarti? Sei stata un tesoro! Doveroso è ringraziare anche Mara che ha organizzato tutto!

Pepatelli Teramani di Marianna

Ingredienti:
250 gr di mandorle
250 gr di farina integrale
250 gr di miele
La buccia di un’arancia biologica grattugiata
Pepe nero

Pepatelli Teramani (1)

Procedimento:
Bollire le mandorle per pochi minuti in acqua bollente, disporle su un canovaccio e spellarle. Farle tostare in forno per alcuni minuti. Nel frattempo far sciogliere il miele a fuoco lento, incorporare la farina e mescolare, incorporare anche le mandorle, il pepe (io ho messo mezzo cucchiaino scarso) e la buccia dell’arancia grattugiata. Impastare fino ad ottenere un composto omogeneo. Formare dei filoncini, disporli su una teglia rivestita con carta da forno e cuocerli a 200° per una decina di minuti o finchè non saranno dorati. Con un coltello affilato tagliare i pepatelli di uno o due cm di spessore e infornarli ancora per qualche minuto per renderli croccanti. Una volta freddi conservarli in una scatola di latta.

Pepatelli Teramani

45 commenti:

Federica ha detto...

Non ci posso credere! Non sai che effetto mi ha fatto vedere questa ricetta e tutto il pacchetto e la cartolina e scoprire che marifra è delle mie parti! Io sono teramana d'origine e la ricetta dei pepatelli è esattamente uguale a quella della mia mamma. Quando li farai sono certa che ti piaceranno parecchio ^_^ Un bacio

Edi ha detto...

Che buoni!!!ti sono venuti proprio bene!!!

ele ha detto...

trovo bellissima l'iniziativa di mara, mi ricorda tante emozioni..... : ) prendo subito nota della ricetta, m'intriga! bacioni

Ely ha detto...

sono bellissime queste occasioni di scambio, i pepatelli non li conoscevo ma devono essere deliziosi!

Castagna ha detto...

che belli che sono! Non li ho mai sentiti però su una cosa ti do ragione: le ricette delle nonne sono sempre infallibili, è vero!

Onde99 ha detto...

Ecco, tesoro, mi chiariresti una cosa: con queste dosi quanti filoncini hai preparato? Ho un impasto simile in freezer, che vorrei usare per dei cantucci, e, visto che i tuoi mi sembrano venuti bene, vorrei usare questo metodo, ma non saprei quanti filoni formare per rispettare i tuoi tempi di cottura: più o meno quanto devono essere lunghi e spessi?

marifra79 ha detto...

Che emozione!!!!!Non hai idea che grande emozione è per me leggere le tue parole!!!!Tesoro sono contentissima di essere stata abbinata a te in questo swap, soprattutto per i motivi che ti ho già scritto!!!Tengo particolarmente a te e non lo nascondo,sei stata la prima fra i miei lettori quando ho iniziato l'avventura di un blog e sei sempre stata gentilissima...non ci siamo mai perse di vista!Sono felicissima e per me oggi il tuo post è la cosa più bella che mi sia accaduta!!!!!!Sono contenta che i biscotti ti siano piaciuti!!!
UN abbraccio forte forte

Fabiana ha detto...

l’aspetto non mente.. devono essere davvero buoni... un bacio

alessandra ha detto...

Un bellissimo post, non conoscevo un sacco di cose, e poi i dolci, la ricetta...la bontà, insomma bello!!!
Baci Alessandra

Federica ha detto...

Che bel post..e che deliziosi questi biscottini! bravissima!

pagnottella ha detto...

Questa di Mara è stata un'ideazione bellissima!
La ricetta di Mari è davvero deliziosa...
un bacio a te ed a Marifra ^_^

Manu ha detto...

Non avevo mai sentito parlare dei pepatelli e ora che ho letto gli ingredienti sono troppo curiosa di sentire il sapore di miele, mandorle e pepe insieme!
Bravissima!
Un bacione!

dolci a ...gogo!!! ha detto...

questi mi sono nuovi ma come posso vedere da come li hai realizzati tesoro sono davvero golosissimi!!bellissimo pacco e bellissima ricetta e brava tu a realizzarli cosi bene!!!!bacioni imma

zucchero d'uva ha detto...

Ancora una volta ho la conferma che le ricette della nonna sono preziose e funzionano sempre! Questi non li avevo mai sentiti, devono essere eccezionali!

Danea ha detto...

Non conoscevo questa ricetta, ma questi pepatelli mi fanno davvero gola! Bravissima :D

Laura ha detto...

Che bel pacco che ti è arrivato!! E che brava che sei stata a realizzare questi biscottini, saranno buonissimi!!
Brava Micaela ;)

Cris ha detto...

anche a me è piaciuto moltissimo partecipare alla swap!Complimenti a Marianna per la scelta della ricetta, e a te per averla realizzata al meglio!:)

Lady Cocca ha detto...

Dio mio....quanti ricordi in queste foto...il pan ducale...il parrozzo...i pepatelli...ahhh il mio cuore batte forte...sai un pezzo della mia famiglia è lì in abruzzo proprio vicino teramo....ed io manco da tanto...sei stata bravissima!! e grazie per avermi fatto scoprire che Marifra è abruzzese.....
ciao tesoro

Manuela ha detto...

Davvero favolosi cara!! Questi li provo di sicuro!!! Che delizia!! Bravissima!! Bacioni.

pinky80 ha detto...

che brava!!sono fantastici!

Fiordiciliegio ha detto...

Non li conoscevo neppure io!! Sembrano ottimi però!

UnaZebrApois ha detto...

Che ricetta!!!Uno di questi pepatelli si tira dietro tutti i suoi compagni golosi!!!Coplimenti!

Anonimo ha detto...

Più che pepatelli sembrano cantucci, mia nonna li fa molto più sottili, ma saranno comunque buonissimi.
Anto

Ale ha detto...

Michy che meraviglia !!! un abbraccio, ale

unika ha detto...

Micaela...a vederli sono decisamente belli ma....io non amo molto il retrogusto del miele....chissà....:-) sono decisamente da provare....un bacione
Annamaria

Amaradolcezza ha detto...

mandorle miele farina integrale arancia!!! cosa volere di più dalla vita!!!!! li proverò sicuro!!!!
un bacione

deny ha detto...

Che buoni!!!!!Assomigliano ai nostri Cantucci!!Tutto il mondo è paese.Un forte abbraccio deny

Max ha detto...

Sei veramente brava...ti sono venuti perfetti, da noi si chiamano "stomatico" e io ne vado matto nel latte!!!sapessi che bontà...baci e grazie per la visita.

terry ha detto...

Devo dire che questo swap è proprio una bellissima iniziativa...che bei doni e pieni di tradizioni che si tramandano!
sti pepatelli son stupendi! e ti son venuti benissimo a mio avviso!

Dodò ha detto...

Già so che questi mi conquisterebbero al primo morso! Mandorle e pepe..che bontà. Mi ricordano i taralli sugna e pepe che facciamo in Campania. Quelli, però, sono lievitati e senza miele.

Dora

Antonella ha detto...

che bello mi piace proprio questo scambio di ricette tipiche, i pepatelli sono favolosi e buonissimi, brava ciao ciao

manuela e silvia ha detto...

Buonissimi questi biscotti!! Splendido questo swap, a noi è piaciuto molto, sopratutto perchè permette di far incontrare tradizioni sempre italiane, ma distanti tra loro...almeno geograficamente!
baci baci

Roberta ha detto...

uffa voglio pure io fare lo swap!! :((
tu sei stata bravissima e questa ricetta è eccezionale! ^_^

Fimère ha detto...

tes biscuits sont à croquer, j'adore
bonne soirée

Lisa ha detto...

Bravissima!!!!! che meraviglia.... ;-)

Claudia ha detto...

Micaela!! ma son bellisimi.. e chissà che buoni! Son tipo cantucci o son morbidi?? spiega spiega...

Micaela ha detto...

Claudia sono duri tipo cantucci...

Mara ha detto...

grazie a te tesoro di avere partecipato.
Un bacio grande

Alessandra ha detto...

Com'è bello quando arriva un pacco dalle foodbloggherine!!!

Luciana ha detto...

Hai ragione le ricette delle nonne sono infallibili, i tuoi pepatelli sono venuti benissimo, complimenti!!!

eli ha detto...

Quante cose buone!
I pepatelli assomigliano ai cantucci?
Chissà che buoni!!! e poi tu sei bravissima ;)

SUNFLOWERS8 ha detto...

Che buoniiiiiiiiiii

♨DolceSignoreMenù♨ ha detto...

Da adesso sono ufficialmente una tua.. adepta! ^_* Baciii!

Claudia ha detto...

Li voglioo faree alloraaaa!!! Grazie..

babuk ha detto...

bellissima idea lo swap... e bell'idea di divulgare la ricetta dei pepatelli...ma per le toscane: i pepatelli possono sembrare a prima vista simili ai cantucci ma sono proprio diversissimi.

Related Posts with Thumbnails