Home ................. Archivio ricette .................. Scrivimi .................. Le mie foto su Flickr .................. Recensione prodotti no food

martedì 27 gennaio 2009

Ciambelle dolci di patate (schifose) con relativa vendetta

Qualche pomeriggio fa sfogliando un numero di Cucina Moderna Oro del 2007 mi è venuta voglia di frittelle. Le ricette invitanti erano tante ma dovevo adattarmi con gli ingredienti che avevo così ho optato per queste ciambelline. Tutta contenta mi metto all’opera e seguo alla lettera la ricetta. Durante l’esecuzione avevo già notato qualcosa che non andava… anche la mancanza di lievito negli ingredienti non era tanto convincente… comunque fiduciosa sono andata avanti fino a che mi sono resa conto che forse stendere l’impasto a 2cm di spessore come indicato nella ricetta era alquanto impensabile così ho steso ulteriormente l’impasto rendendolo più sottile. Il risultato è stato penoso…. L’impasto era pesantissimo e non lievitato (ovvio, senza lievito!!!)



Ecco la ricetta ricopiata pari passo:

Ingredienti:

500 gr di farina
1 patata lessa
40 gr di burro
80 gr di zucchero
scorza grattugiata di un limone
1 pizzico di sale
olio per friggere
zucchero per guarnire



Procedimento:
Mettere in una ciotola la farina a fontana, unirvi al centro lo zucchero, un pizzico di sale, la patata lessa schiacciata allo schiacciapatate, il burro a pezzettini, la scorza del limone grattugiata e poco alla volta 250 ml di acqua tiepida. Impastare bene e far riposare per 30 minuti coprendo la ciotola con uno strofinaccio.
Trascorso questo tempo riprendere l’impasto e lavorarlo nuovamente. Stenderlo allo spessore di circa 2 cm e ritagliare con uno stampo rotondo o con un bicchiere dei dischi. Con uno stampo più piccolo fare il foro centrale. Far riposare le ciambelle ancora per 10 minuti e friggerle poche per volta in abbondante olio. Quando saranno dorate, scolarle su carta assorbente e cospargerle con lo zucchero semolato.

Dopo questa schifezza di ciambelle non riuscivo a darmi pace… così ho pensato di provare una ricetta che ho trovato sul numero di Febbraio di Sale e Pepe, esattamente i bomboloni a pagina 86. anche questa ricetta è tutto un programma!!! Già non ho capito come mai negli ingredienti sono segnati 300 gr di farina e 300 gr di patate e nel procedimento c’è scritto di utilizzare 200 gr di patate e 250 gr di farina. Boh! Comunque anche questa volta ho seguito tutto alla lettera: il risultato? Un impasto super appiccicaticcio, impossibile da stendere con il matterello come indicato…. Non ho resistito ed ho aggiunto altri 50 gr di farina ma non è cambiato niente così al posto di stendere l’impasto e fare le formine con il tagliapasta ho messo tutto nella tasca da pasticcere e ho cercato per quanto possibile di far scivolare nell’olio l’impasto dando la forma di ciambelle, che come vedete sono uscite dei piccoli sgorbi! Se non altro il sapore era buono, le pseudociambelle avevano una consistenza leggera ma… non sono pienamente soddisfatta… nella foto di Sale e Pepe non erano mica così!!! Boh! Mistero!!! Vedremo se al terzo tentativo riuscirò ad avere il risultato che voglio!




Ingredienti:
300 gr di farina (nel procedimento sono indicati 250 gr, io ho utilizzato comunque 300 gr)
300 gr di patate (nel procedimento sono indicati 200 gr, io ho utilizzato 200 gr)
40 gr di burro fuso
60 gr di zucchero (nel procedimento sono indicati 20040 gr, io ho utilizzato 40 gr)
scorza di un limone grattugiata
25 gr di lievito di birra
sale 1 pizzico
olio di semi di arachidi



Procedimento:
Lessare le patate con la buccia, passarle allo schiacciapatate, pesarne 200 gr e metterle in una ciotola. Aggiungere 300 gr di farina, 40 gr di zucchero, il burro fuso, la scorza di limone, il lievito sciolto il 50 ml di acqua e un pizzico di sale. Lavorare l’impasto e far lievitare per due ore. Trascorso questo tempo ho messo l’impasto nella tasca da pasticcere, ho riscaldato un litro di olio e ho creato delle ciambelline direttamente nell’olio, le ho fatte dorare, le ho scolate con un mestolo forato, le ho messe su alcuni fogli di carta assorbente e ricoperte con zucchero semolato.

31 commenti:

Claudia ha detto...

Mmmmmm eppure a vederle mi s mbrano riuscitissime entrambe :-)) E poi, basta che se possono magnà.. :-) un bacione e buona giornata

Sere ha detto...

che peccato :( son tutte così belle :(

Arietta ha detto...

ciao,mi spiace per il risultato, sembravano anche belle! :-(

per la seconda ricetta, che avevo visto anche io,provo ad aiutarti.Secondo me i 300 gr di patate erano intesi con la buccia, quindi dice di pesarne 200 cotte senza buccia. A quel punto van uniti 250 gr farina: gli altri 50 gr credo siano usati nei 30 gr indicati per spolverizzare i bomboloni (e magari nella paletta infarinata gli altri 20 gr?mah!!)
in effetti la ricetta è imprecisa, peccato.
Io ho la mia ricetta prediletta di ciambelle fritte, uso sempre quella,peccato però che dopo queste tue esperienze mi venga timore di provare altro!!

Le Pappe di Alessandra! ha detto...

Che idea postare anche una ricetta che non funzica,e ce ne sono tante purtroppo...

Però credimi sono bellissime da vedere!!!!

sweetcook ha detto...

Io non l'ho ancora comprato sale e pepe, però se non avessi saputo delle tue disavventure avrei detto che devono essere buonissime, almeno dall'apparenza fanno una gola:)

Mary ha detto...

troppo buoni da leccarsi le dite , baci!

Fantasilandia ha detto...

Anche se tu dici che ti sono venute schifose a me sembrano stragolosissimeeeeeeeee!!!!
Mikyyyyyyyy me ne passi qualcunaaaa?! ;-P
Ti auguro una buonissima settimana.
Baciuzziiiiiiiiiii

manu e silvia ha detto...

eh si, putroppo anche noi abbiamo sperimentato che non tutte le ricette prese dalle varie riviste riescono a dovere..anche se noi lo pimputiamo più alla nostra inesperienza!! siamo fiduciose che tu riuscirai nella tua "battaglia"!
un bacione

Onde99 ha detto...

Eppure l'aspetto è sfrigolante... Però hai ragione, non sono un'esperta di fritti e meno che mai di fritti lievitati, ma che la ricetta è strana sembra anche a me. Va bene, ci riproverai, se sei così coraggiosa da friggere (io no) puoi esserlo abbastanza da incassare la débacle e cercare un altra ricetta più valida!

kristel ha detto...

Ti capisco, quando un dolce non viene bene é una delusione e la rabbia é tanta. Comunque al vederle queste frittelle sembrano super riuscite. Sicuramente la prossima volta saranno un successone.
Bacioni e buona giornata!!

Snooky doodle ha detto...

Non sembrano cosi male! be ma ti credo che sono schifosi percio non li provero :) (la prima ricetta eh)

michela ha detto...

Quanto ti capisco!!
Succede tante volte che le ricette che pubblicano sui giornali siano strampalate..infatti io non li compro proprio.
Così imparano.

Mirtilla ha detto...

davvero un peccato,perche'l'aspetto e'davvero meraviglioso
un bacione ;)

Kitty's Kitchen ha detto...

Ciao Bella!
Se fossi stata al tuo posto avrei "rosicato", come si dice a roma, non poco.. E in tema di criceti ci sta bene :)))
A volte credo che la patata però sia un arma a doppio taglio nel senso che dipende molto dal tipo di patate. Può capitare anche con gli gnocchi se le patate sono troppo fresce l'impasto resta colloso. Meglio usare per queste preparazioni patate vecchie forse.
Baci

ღ Sara ღ ha detto...

a me sembrano fantastiche!! che peccatooooo!!!! un bacino cricetina!!

pizzicotto77 ha detto...

L'aspetto non è male, anzi direi proprio invitante. Che peccato però!!! Sale e Pepe a volte sbaglia proprio. E dopo tutta la fatica ci si innervosisce proprio. Brava però che hai ritentato, vedrai che la terza ricetta sarà quella giusta. Un bacione

essenza di vaniglia ha detto...

anche a me capita spesso di seguire alla lettera delle ricette che poi si rivelano un vero disastro!
non so se sono errori di battitura o cos'altro!
cmq mi dispiace per le tue ciambelle! vedrai che al terzo tentativo troverai la ricetta che fa per te!
un bacio!

Lo ha detto...

eheh secondo me ogni tanto le riviste ci mettono del loro...pure io erodiventata matta con uan torta che secondo le dosi indicate era una bistecca! in ogni caso...tu sei davvero in gamba e il terzo tentativo ti darà soddisfazione ;)

Chiara ha detto...

dalle foto sembrano deliziose!!baci

Les recettes de Céci ha detto...

coucou...jaime beaucoup tes petites gourmandises d'aujourd'hui....un vrai régal...et la tarte d'hier aussi, elle était bien gourmande

bisous

Denise ha detto...

bene così...mai demordere! provare e riprovare...insomma cucina moderna vs sale e pepe 0 a 1!

babi ha detto...

Povera Michi! Si dice che non tutte le ciambelle vengono col buco, queste però non lievitano neanche! Dai, non te la prendere, le ricette non sono tutte perfette, a volte è necessario dar loro un'aggiustatina. E non tutto può uscire bene la prima volta. Prova e riprova, troverai la ricetta perfetta! Io questo mese non l'ho nemmeno comprato Sale&Pepe... ho preso Cosmopolitan, che non c'entra niente con la cucina!!! Ogni tanto è meglio cambiare nè! :P
Baciottoli

Micaela ha detto...

@ Claudia: ehehe, non farti ingannare dalle foto!!! Fidati, fanno schifo!
@ Sere: eh già… pazienza|
@ Arietta: adesso ho capito!!! Non ci ero arrivata!!! Sigh! Comunque io ho seguito le dosi che c’erano nel procedimento quindi non ho sbagliato… perché allora l’impasto era così morbido? Bo!
@ Le Pappe di Alessandra: io penso che sia utile a me per capire dove ho sbagliato e a chi legge per evitare i miei errori
@ Sweetcook: infatti, le ho fatte proprio perché non ho resistito, erano bellissime nella foto!
@ Mary: non direi tanto…
@ Fantasilandia: non te ne passo neanche una altrimenti me la lanci dietro!! :-)
@ Manu e Silvia: speriamo!!! Non credo che voi siate inesperte, i libri a volte sbagliano!
@ Onde: neanch’io sono molto portata per i fritti però ogni tanto ci provo, poi mi succedono queste cose e mi cadono le braccia!
@ Kristel: è vero, non dirlo a me! Speriamo bene!
@ Snooky Doodle: e fai benissimo! :-)
@ Michela: fai bene Micky, molte volte sono soldi buttati!
@ Mirtilla: lo so ma non farti ingannare, fidati!
@ Kitty’s Kitchen: Ariel li avrebbe “rosicati” volentieri!! :-)) potrebbe essere colpa delle patate! Magari hanno cacciato troppa acqua!
@ Sara: grazie cara!!!
@ Pizzicotto: non è tanto Sale e Pepe quanto Cucina Moderna Oro che mi ha delusa!
@ Essenza di Vaniglia: potrebbe essere che magari hanno dimenticato di inserire il lievito? Bo!
@ Lo: mi piace il paragone di una torta ad una bistecca, sai che è capitato anche a me? ;-)
@ Chiara: … ma non lo sono!!! :-)
@ Cèci: non fidarti Cèci, queste sono una vera schifezza altro che gourmandises!
@ Denise: :-) già, ha vinto Sale & Pepe!
@ Babi: hai fatto benissimo, il mese prossimo comprerò cosmopolitan anch’io! :-)

Maya ha detto...

ti capisco.. mi hanno fregati un paio di volte le riviste.. adesso quando trovo una ricetta che mi interessa la riadatto secondo la mia esperienza!!! Anche se le prime sembravano belle...!

Daniela ha detto...

Eppure sembrano eccellenti...
se non le mangi mandamene due da queste parti...
baci

Laura ha detto...

Bho a vederle sembrano buone ma io ho dei seri problemi a fare dei dolci con le patate...non mi vengono mai!! Ho buttato una ciambella e una torta...dici che magari non era colpa mia ma della ricetta? Bho! Cmq dai, se si potevano mangiare meglio così! un bacio

unika ha detto...

Carissima...sono contenta di questo tuo post...chiaramente mi dispiace per la tua delusione ma...ancora una volta mi convinco che queste riviste siano una vera bufala...anche a me è capitato di fare qualcosa che poi ho dovuto aggiustare....leggo tra i commenti che son belle...in effetti chi conosce questo tipo di dolcetto capisce subito che non è venuto bene...basta...non comprare più queste riviste e fidati invece delle vecchie ricette della nonna:-) un bacio coccoloso...io ho una ricettina di sempre e vengono magnifiche...se vuoi te la passo:-)
Annamaria

Camomilla ha detto...

Ciao bella! Un vero peccato che il risultato non sia quello immortalato nelle foto di queste riviste... A me successe la stessa cosa con una torta di mele presa da Sale & Pepe, la ricetta era imprecisa e quello che ne uscì era buono come sapore, ma aveva un aspetto a dir poco orrendo, diversissimo da quello sperato...
Non so a te, ma quando mi succedono queste cose mi viene sempre un certo nervoso e a volte inizio a imprecare!
Un bacione tesora!

unika ha detto...

500 g. patate...farina quanto se ne prende...100 g.burro...2 uova intere...un cubetto di lievito di birra...un pò di latte tiepido per sciogliere il lievito...100 g. zucchero e un pizzico di sale...questa ricetta delle graffe la faccio da sempre e non ha mai fallito:-)un baciotto
Annamaria

Lady Cocca ha detto...

eheheheheheh...storiella simpatica...e sai quante volte è capitato a me di fare pasticci con le ricette dei giornali??? allora ho imparato prima a leggere e poi a modificare qualcosa così almeno un minimo di risultato si ottiene...comunque brava e complimenti per la caparbietà!!!!
baci Lidia

Anonimo ha detto...

HUAHUAH...mi sto scompisciando dal ridere!!! Sei fantastica! hai perfino postato delle ricette venute male! Sono capitata qui x caso e sto morendo dal ridere hahaha! un bacione miki! :-D

(Sono Fiorella ma mi vuole mettere anonima...)

Related Posts with Thumbnails